venerdì 15 aprile 2011

Ricetta Anatra all'arancia


Una ricetta dalle origini antiche, si parla del XVI secolo quando risulta essere presente in alcuni ricettari fiorentini con il nome " Paparo all'arancia" in seguito esportata in Francia dai cuochi della corte di Caterina de' Medici... stiamo parlando dell'Anatra all'arancia...
Le dosi sono per 6 persone ma con una semplice proporzione si può tranquillamente arrivare alle quantità desiderate.

Ingredienti
1 anatra pulita  e privata delle interiora
3 scalogni
carota
cipolla
sedano
6 arance
alloro
zucchero semolato
vino bianco
burro
cognac
olio d'oliva
sale


Zeste di arancia

Preparazione
Farcite l'anatra con un'arancia divisa in quarti, gli scalogni pelati e 2 foglie di alloro. Dopo averla salata ed oliata, legatela ed accomodatela in una pirofila, quindi infornatela.
Dopo 30 minuti sfornatela e scolate il suo grasso. Preparate una dadolata con una carota, una cipolla ed un gambo di sedano, unitevi la scorza di 2 arance e disponete il tutto nella pirofila insieme al bicchiere di vino bianco. Infornate l'anatra ancora per circa 30 minuti, infine sfornatela e filtrate il fondo di cottura.
Caramellate cucchiai di zucchero con una noce di burro e mescolate utilizzando una mezza arancia infilzata in una forchetta. Unite al caramello il succo di 2 arance e un dito di cognac. Fate ridurre il liquido sempre rimestando, quindi unite le scorze di 2 arance tagliate a filetti sottili (zeste) e il fondo di cottura dell'anatra filtrato. Lasciate addensare la salsa e servite. Buon appetito...  

Origine Ricetta: Toscana
Difficoltà: 5/10

2 commenti:

valentina ha detto...

dopo aver spulciato un milione di ricette su internet, ho optato per la tua, che mi sembrava semplice ma convincente... il risultato e' stato davvero eccellente, le anatre sono state divorate e il sugo non e' sfuggito alla scarpetta :) GRAZIE!!!

Redazione ha detto...

Grazie a te Valentina per aver optato per la mia versione.. felicissimo che sia piaciuta

Posta un commento