mercoledì 27 aprile 2011

Ricette Antipasti: Granseole alla Triestina


Vi presentiamo quest'oggi una ricetta tipica del Friuli-Venezia Giulia per un antipasto davvero ottimo per ogni occasione, da abbinare con un vino bianco tipico di quelle zone come il Bianchello Carso Malvasia oppure con un Sant'Agata dei Goti, vino bianco di origini campane. Ecco a voi la ricetta delle Granseole alla Triestina...

Le dosi sono per 4 persone ma ovviamente con una semplice proporzione si possono facilmente ottenere le dosi desiderate


Ingredienti
4 granseole
2 spicchi d'aglio
1 manciata di prezzemolo
il succo di 1 limone
olio d'oliva extravergine
pangrattato
sale e pepe


Granseola

Preparazione
Mettete le granseole a bagno in acqua fresca per 3 ore, cambiando spesso l'acqua.
Sgusciate completamente i crostacei togliendo tuto il contenuto del carapace, liquido compreso, e conservando intatto il carapace; quindi, tritate la polpa mettendo il ricavato in una terrina insieme al liquido.
Lavate, asciugate e tritate finemente il prezzemolo con gli spicchi di aglio, sbucciati, e aggiungete il trito alla polpa di granseola nella terrina. Salate e pepate, quindi condite con un filo d'olio e il succo di limone.
Mescolate bene e riempite con il composto i 4 gusci, spolverizzando la superficie con un poco di pangrattato.
Mettete le granseole in una teglia e fatele cuocere nel forno a 170°C per 30 minuti. Trasferitele su un piatto da portata e servite.. buon appetito...


Origini ricetta: Friuli-Venezia Giulia
Difficoltà: 7/10

0 commenti:

Posta un commento