sabato 26 marzo 2011

Ricetta degli Anolini



Oggi vi presentiamo la ricetta di un piatto tipico della cucina Piacentina, un primo basato sulla pasta all'uovo.. un piatto dalle origini antichissime, si trovano ricette inerenti in alcuni libri del 1500 del famoso cuoco rinascimentale Bartolomeo Scappi... a voi gli Anolini


Ricetta degli Anolini
Le dosi sono per 6-8 persone ma ovviamente con una semplice proporzione si possono ottenere le quantità desiderate


Scamone 

Ingredienti:

320gr di farina 00
4 uova
60 gr di burro
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 carota
500 gr di scamone
40 gr di pancetta
un pizzico di cannella
1 chiodo di garofano
brodo di manzo poco salato
vino rosso possibilmente Gutturnio giovane
50 gr di pangrattato
200 gr di parmigiano grattugiato
noce moscata
uova
sale
pepe nero



cannella

Preparazione
Versate le uova al centro della farina disposta a fontana e impastate con le mani. Lasciate risposare l’impasto avvolto in un telo. Soffriggete nel burro la cipolla, il sedano e la carota affettati, unite lo scamone lardellato con la pancetta e fatelo rosolare. Pepatelo, unite cannella e chiodo di garofano, coprite con il brodo e aggiungete 2 bicchieri di vino.
Abbassate il fuoco al minimo in modo che il liquido sobbolla, incoperchiate e fate cuocere rabboccando con il vino se occorre. Lasciate sul fuoco finchè la carne è tenerissima, lasciando addensare fortemente il sugo. Aggiustate di sale e passate il tutto al setaccio. Tostate il pangrattato e impastatelo con la carne e il suo sugo, il formaggio, la noce moscata, le uova. Dividete il ripieno in palline, tirate la sfoglia e confezionate piccoli raviolini a mezzaluna, che cuocerete per pochi minuti in brodo abbondante… buon appetito..

Origine Ricetta: Emilia Romagna
Difficoltà: 6/10

0 commenti:

Posta un commento